Petrarca Queriniano

Brescia, Biblioteca Queriniana, INC. G V 15

Contatti

+39 333 9860 410

info@illuminatedfacsimiles.com

Illuminated Facsimiles


Petrarca Queriniano

Brescia, Biblioteca Queriniana, INC. G V 15

Categoria:
Titoli alternativi – Petrarch 1470 – Francesco Petrarca: Cancionero y Triunfos.
Caratteristiche fisiche – Libro a stampa su carta, dimensioni 267 x 176 mm, 312 pagine (I-155).
Legatura – Restaurato e rilegato in cuoio verde dall’Istituto Centrale per la Patologia del Libro (ICPAL) nel 1992.
Regione di origine – Italia (Venezia).
Datazione – XV secolo (1470).
Provenienza e collocazione attuale- Sul verso della prima carta è inserita una lunga dedica a mano, dove l’incunabolo risulta destinato ad una «Alma Minerva e Altissima Madonna». Gli studi condotti fino ad ora non hanno portato ad una soluzione definitiva circa l’identità della destinataria, tuttavia sono state fatte delle ipotesi su Isabella d’Aragona (n. 1470, m. 1524) e Eleonora d’Aragona (n. 1450, m. 1493). L’opera è certamente appartenuta all’umanista italiano Antonio Grifo (n. ca. 1430, m. ca. 1510), autore delle numerose postille e decorazioni che rendono unico questo esemplare di libro a stampa. Proprietari successivi sono stati l’avvocato e studioso delle humanae litterae Giulio Antonio Gagliardi (n. 1660, m. 1737), e suo fratello Paolo Gagliardi (n. 1675, m. 1742). L’incunabolo seguì le sorti della loro biblioteca, che venne donata alla Congregazione di San Filippo Neri di Brescia e poi definitivamente trasferita nella Biblioteca Queriniana nel 1797. È qui che si trova ancora oggi, con la segnatura INC. G V 15.
Genere – Letteratura.
Contenuto – Il volume contiene le due opere in volgare del poeta e umanista italiano Francesco Petrarca (n. 1304, m. 1374): il Canzoniere – meno comunemente conosciuto col titolo originale in latino Rerum vulgarium fragmenta – e i Triumphi. Recenti studi hanno rilevato la perdita di alcuni fogli, con conseguenti lacune nella sezione dei Trionfi.
Lingua – Italiano.
Scrittura – Umanistica.
Stampatore – Stampato dallo stampatore tedesco Wendelin von Speyer, italianizzato Vindelino da Spira (n. XV secolo, m. XVI secolo).
Copista/artista- Come già indicato, questo specifico esemplare dell’edizione stampata da Wendelin von Speyer è arricchito dal copioso apparato decorativo e dal corredo esegetico dell’umanista italiano Antonio Grifo. Per tale motivo l’incunabolo queriniano va certamente considerato un’opera unica.
Decorazione – Tutte le pagine dell’incunabolo – senza interruzione – sono state decorate. La decorazione si caratterizza per lo stile bizzarro e stravagante, notevolmente arguto e piacevole nonostante il Grifo fosse un miniatore dilettante.
Stile – Rinascimentale.

Scheda tecnica: Illuminated Facsimiles

Canzoniere, Trionfi, Triumphs

EDIZIONE IN FACSIMILE

Tipo di riproduzione – Riproduzione a colori a grandezza naturale dell’intero documento originale.
Editore – Salerno Editrice (Roma, 2016).
Tiratura limitata – Edizione limitata a 499 copie numerate da 1 a 499, oltre a 49 copie non venali distinte con numerazione romana da I a XLIX.
Certificato di autenticità – Il certificato con il numero di copia è allegato al colophon del facsimile.
Commentario – Volume di commento in italiano, dimensioni 27 x 21 cm, 234 pagine. A cura di Giuseppe Frasso, Giordana M. Canova, Ennio Sandal.
Contenuti extra – L’Editore ha allegato al facsimile una cartella intitolata «Pagine cadute nell’esemplare queriniano, recuperate dall’esemplare della Biblioteca Trivulziana di Milano (Triv. Petr. 49)», contenente la riproduzione delle pagine andate perdute. Le carte mancanti sono state recuperate facendo riferimento ad un altro esemplare dell’edizione a stampa, oggi conservato alla Biblioteca Trivulziana di Milano.
Cofanetto – Astuccio in plexiglass.
ISBN – 978-88-6973-220-1 (facsimile) 978-88-6973-221-8 (commentario).
Il facsimile riproduce il più fedelmente possibile le caratteristiche materiali del documento originale allo scopo di sostituirlo nella ricerca scientifica e nelle raccolte del collezionista bibliofilo. La rifilatura e la composizione delle carte riproducono il profilo e la fascicolazione del documento originale. La legatura potrebbe non corrispondere a quella del documento originale così come si presenta nel momento attuale.

Copyright foto: Illuminated Facsimiles

About The Author

Salerno Editrice