Miniature della Bibbia di Oxford

Parigi, Musée Marmottan
Baltimora, Walters Art Museum, Ms. W. 106

Contatti

+39 333 9860 410

info@illuminatedfacsimiles.com

Illuminated Facsimiles


Miniature della Bibbia di Oxford

Parigi, Musée Marmottan
Baltimora, Walters Art Museum, Ms. W. 106

Categoria:
Titoli alternativi – Oxford Bible Pictures – Oxforder Bibelbilder.
Caratteristiche fisiche – Codice in pergamena, formato 132 x 95 mm, 34 carte.
Legatura – Coperta in velluto rosso con due fermagli in ottone, fatta realizzare nel XIX secolo da Leon Gruel incorporando sul piatto anteriore una placca in avorio prodotta in Renania nel XIV secolo. La placca è scolpita sulle due facce, raffiguranti la Natività sul lato esterno, e la Crocifissione sul lato interno.
Origine – Regno Unito (Oxford).
Datazione – XIII secolo (ca. 1250).
Provenienza e collocazione attuale- La committenza è ignota. Nel XIV secolo il manoscritto è appartenuto ad Edith Corf, priora di Tarent Kaines, nel Dorset. Non se ne hanno notizie fino al XIX secolo, quando vennero rinvenute 31 delle oltre 98 carte originarie. Il legatore e antiquario parigino Leon Gruel (n. 1841, m. 1923) le acquistò, e ne rivendette 7 alla collezione Wildestein – successivamente passata al Musée Marmottan di Parigi. Le 24 rimanenti le tenne per sè e le fece rilegare; nel 1903 furono acquistate da Henry Walters (n. 1848, m. 1931), per la biblioteca del Walters Art Museum di Baltimora da lui stesso fondato.
Genere – Cristianesimo, Bibbie / Vangeli.
Contenuto – Ciclo di immagini con scene tratte dalla Bibbia, a volte accompagnate da una didascalia. È probabile che queste miniature dovessero trovare posto all’inizio di un Salterio: il Ms. B.2010 oggi conservato al National Museum di Stoccolma.
Lingua – Latino, Francese.
Scrittura – Gotica rotunda.
Decorazione – 27 miniature a piena pagina su fondo oro.
Miniatore e copista – Il miniatore inglese William de Brailes (n. ?, m. ca. 1260) ha sia eseguito le miniature, sia composto e scritto di sua mano le didascalie che accompagnano molte miniature del codice.
Stile – Gotico.

Scheda tecnica: Illuminated Facsimiles

Immagini, d’Oxford

EDIZIONE IN FACSIMILE

Tipo di riproduzione – Riproduzione a colori a grandezza naturale di più porzioni del documento originale che un tempo costituivano un documento unico. Il ciclo di immagini comprendeva in origine almeno 98 miniature: il facsimile riproduce entrambe le sezioni che si sono conservate, ovvero quella di 24 carte del Walters Art Museum di Baltimora, e quella di 7 carte del Musée Marmottan di Parigi.
Editore e distribuzione – Faksimile Verlag (Monaco, 2004). Il facsimile è stato distribuito in Italia, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino da Editalia – Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.
Tiratura limitata – Edizione mondiale limitata a 980 esemplari, numerati da 1 a 980, di cui 400 riservati alla distribuzione in Italia, Città del Vaticano e Repubblica di San Marino.
Certificato di autenticità – Certificato di autenticità con numero di copia al colophon, autenticato da Marco De Guzzis per Editalia – Gruppo Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.
Legatura – La legatura del facsimile corrisponde a quella della sezione di 24 carte conservate al Walters Art Museum.
Commentario – Volume di commento in italiano, dimensioni 22 x 17 cm, 109 pagine. Testi di William Noel. La traduzione in italiano è stata cura da Agostini & Associati S.r.l.
ISBN – 978-88-7060-488-7 (commentario).
Il facsimile riproduce il più fedelmente possibile le caratteristiche materiali del documento originale allo scopo di sostituirlo nella ricerca scientifica e nelle raccolte del collezionista bibliofilo. La rifilatura e la composizione delle carte riproducono il profilo e la fascicolazione del documento originale.

Copyright foto: Illuminated Facsimiles

About The Author

Faksimile Verlag